UrBAN WASTE

Programma:

H2020, Waste: a resource to recycle, reuse and recover raw materials

Durata:

36 Mesi, Marzo 2016 – Febbraio 2020

Budget:

€4.248.787,23

Le città europee rappresentano alcune tra più famose e visitate destinazioni turistiche al mondo. L’impatto socio-economico del turismo in questi luoghi è straordinario, ma comporta al tempo stesso una serie di esternalità negative, tra cui alti livelli di consumo di risorse e la produzione di grandi quantità di rifiuti. In confronto ad altre città, le città turistiche devono affrontare sfide ulteriori, relative alla prevenzione dei rifiuti e alla gestione del loro smaltimento, tenendo conto delle condizioni geografiche e climatiche, della stagionalità dei flussi turistici e delle specificità del settore del turismo e dei turisti come produttori di rifiuti. Il progetto UrBAN-WASTE sosterrà i responsabili politici nel rispondere a queste sfide e a sviluppare delle strategie che mirano a ridurre la quantità di rifiuti urbani prodotti. Attraverso una serie di azioni ‘su misura’, verranno promossi il riutilizzo, il riciclo, la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti nelle città turistiche. UrBAN-WASTE adotterà e applicherà l’approccio del metabolismo urbano per sostenere il passaggio ad un modello circolare, in cui i rifiuti sono considerati una risorsa e reintegrati nel flusso urbano. UrBAN-WASTE eseguirà un’analisi metabolica dello stato dell’arte in 11 città pilota e in parallelo verrà impostato un processo partecipativo che coinvolga tutti i soggetti interessati attraverso un piano d’azione di mobilitazione e l’apprendimento reciproco. Questi suggerimenti saranno integrati nelle strategie sviluppate dal progetto, insieme a una rassegna delle tecnologie più innovative e le pratiche esistenti nel settore della gestione e prevenzione dei rifiuti. Le strategie saranno poi implementate nelle 11 città ed i risultati saranno monitorati e diffusi per facilitare il trasferimento e l’adattamento dei risultati del progetto ad altri casi.